Vai al contenuto

Ragusa Ibla

Ibla tutta la vita!
In realtà non posso dire niente di Ragusa, avendola vista solo di sfuggita dalla macchina, ma Ibla merita la tappa. Arroccata su una collina, è un piccolo centro storico, pochi abitanti e un discreto numero di turisti (che però si nascondono bene tra le innumerevoli viette), ma anche scorci meravigliosi, oltre ad una piazza mozzafiato.

A Ibla abbiamo dormito in un b&b superlativo – e non esagero! Si chiama Le Luci su Ibla e il proprietario Andrea è un ragazzo giovane del posto, che ci ha veramente fatto sentire a casa. La vista dalla camera è mozzafiato, sulla vallata e che lascia intravedere la città illuminata all’imbrunire.
Per non parlare poi della colazione! Ogni mattina ci faceva trovare delle brioche fresche e paste di ogni tipo, con la ricotta fresca (❤️), la crema pasticcera, che quasi la marmellata risultava banale!
Se vi va di prenotare qui, vi lascio il link e uno sconto per prenotare con Booking (https://www.booking.com/s/31_8/d9e96764) – soddisfazione assicurata!

Una delle cose sicuramente da non perdere di Ibla è il Giardino Ibleo, il più antico dei quattro giardini principali di Ragusa. L’ingresso rivela un maestoso viale di palme, che lasciano appena passare qualche raggio di sole, guidando la passeggiata verso il giardino vero e proprio – un posto tranquillo dove è anche possibile rilassarsi su qualche panchina e leggere un libro.

-3186478128091974444_img_3377

L’altra parte da non perdere assolutamente in questa piccola città è Piazza del Duomo, con il Duomo di San Giorgio che la domina dall’alto, maestoso, soprattutto all’imbrunire, quando le prime luci iniziano ad accendersi.
In Piazza potete gustarvi un buon gelato da Gelati DiVini che, oltre ad avere i gusti classici, ha delle proposte davvero insolite – come la cipolla, ma anche rapa rossa, gocce verdi (ovvero olio d’oliva). Ecco, la cipolla sa veramente di cipolla perchè io, con la curiosità che mi contraddistingue, l’ho voluta provare, per poi rendere il cucchiaino con ancora mezzo assaggio… era davvero come mangiare una cipolla cruda!
(Gelati DiVini – Piazza Duomo, 20)

Nonostante abbiamo cenato solamente una sera ad Ibla, vi segnalo qui sotto alcuni dei posti migliori che ci sono stati consigliati.

Aperitivo a Km0, con prodotti locali
– C’est la vie – Corso XXV Aprile, 63
– Enoteca Il Barocco – Corso XXV Aprile, 33

Cena a Km0
– Quattro Gatti – Via Valverde, 95
– Manaki – Via dei Normanni, 35
– La Bettola – Largo Camerina, 87

Dolci di ogni tipo
– Caffetteria Donnafugata – Corso XXV Aprile, 33
– Iudice – Via Giardino, 23
– Risiu – Via dei Normanni, 13, soprattutto per la ricotta fresca!

Un pensiero riguardo “Ragusa Ibla Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: