Venezia – Isola di Burano

A poco più di un’ora da Venezia, non potete perdervi questo gioiellino!
L’isola di Burano è conosciuta soprattutto per i colori delle sue case, accesi e vivaci, che la rendono meta interessante per gli amanti della fotografia!

Ma Burano è famosa anche per la lavorazione artigianale ad ago del merletto, una tradizione secolare di cui potete conoscerne la storia e ammirare alcuni esemplari unici nel Museo del Merletto.

yellow

burano1

Una delle tante spiegazioni sui colori delle case, e forse anche la più fondata, è che i colori vivaci servissero ai barcaioli per ritrovare la via di casa, essendo una zona molto soggetta a nebbia, spesso particolarmente fitta. E la curiosità è che, durante tutto il periodo del regno d’Italia, per cambiare colore di una casa, serviva chiedere il permesso ad un sovrintendente.

burano2

Per raggiungere l’Isola di Burano con il vaporetto, potete prendere, di fronte la stazione, queste linee di vaporetti – ci sono corse ogni 10 minuti circa :

  • Linea 1 e N (Notturno): scendete alla fermata Ca’ D’oro e proseguite a piedi per 5 minuti fino a Fondamenta Nove, da li prendete la linea 12, che è il collegamento da Venezia per Burano.
  • Linee 4.2 e 5.2: scendete alla fermata di Fondamenta Nove e da lì prendete la linea 12, che è il collegamento da Venezia per Burano, al di là del Ponte Donà.
  • Linea 3 (Diretto Murano): scendete alla fermata “Murano Faro” e recatevi all’imbarco della linea 12 per Burano, che è il collegamento da Murano a Burano.

E anche il prossimo weekend è organizzato! 😉

> Scopri gli altri miei posti preferiti in Europa

xx
a.